Vai al contenuto

RAI HD: mettiamo tutto in chiaro…

Prendendo spunto da discussioni (in mensa) degli ultimi giorni…su partite, mondiali, e rai in hd mi è venuta voglia di scrivere questo post.

Partiamo dalla definzione di wikipedia:

Rai HD (fino al 18 maggio 2010 noto come “Rai Test HD”) è un canale televisivo della RAI – Radiotelevisione Italiana che propone trasmissioni in alta definizione.

La più grossa preoccupazione di chi non ha SKY con il pacchetto CALCIO è stata (fino a qualche giorno fa, ovvero prima che l’Italia fosse eliminata) come vedere le partite in HD. Bene. La risposta è con il digitale terrestre. Nelle regioni in cui è già avvenuto lo switch-off / switch-over mediante il Mux Rai 4 è disponibile questo nuovo canale RAI che trasmette, per la maggior parte, la stessa programmazione di Rai 1, ma soggetta ad upscaling (in questi casi il logo in sovraimpressione rimane quello di Rai 1), ad eccezione dei programmi trasmessi in HD nativo, nel formato 1080i, dove al logo si aggiunge anche la scritta HD assieme al logo di rete.

Condizione per poter vedere correttamente il canale è avere un decoder HD e un televisore HD. Se avete comprato un televisore (di fascia alta) negli ultimi due anni è possibile che il decoder sia HD, altrimenti se possedete un decoder normale (come quello che ho acquistato qualche settimana fa) nella più fortunata delle ipotesi sentirete soltanto l’audio.

A questo punto non vi resta che risintonizzare i canali del vostro decoder. RAI HD lo trovate al canale 501.

Se avete un televisore HD e volete acquistare un decoder HD mettete in conto di dover spendere più di 100 Euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.