APPLE

Microsoft costretta a patchare anche la versione Mac

Microsoft rilascerà molto presto una patch per Word per Mac, a seguito della decisione di una Corte Federale che minacciava di bloccare le vendite di Word (per Windows) se Microsoft non avesse tolto alcune parti di codice relative alla tecnologia “custom XML” presumibilmente copiate alla i4i LP di Toronto, piccola azienda canadese che ha vinto una causa da 290 milioni di dollari contro Microsoft.

In maniera piuttosto inusuale, l’aggiornamento prossimo venturo rimuoverà alcune funzionalità, nello specifico alcune personalizzazioni del parsing per i files XML.

La patch per la versione Windows del programma è già stata rilasciata, anche per le versioni OEM e, anche se la causa non riguardava la versione per Mac, Microsoft ha deciso di correre comunque ai ripari.

potrebbero interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.