APPLE

Jobs sta lavorando a un tablet-netbook

apple_tablet

Stavolta le indiscrezioni arrivano da un autorevole giornale: il Wall Street Journal.
Steve Jobs, che per “malattia” ha ceduto fino al 30 giugno il comando dell’azienda a Tim Cook (e secondo il WSJ non vede l’ora di ritornare al lavoro), non se ne sta certo con le mani in mano.
Il fondatore della Apple – scrive il Wall Street Journal – sta seguendo personalmente diversi progetti tra cui quello di una nuova periferica definita dal giornale “più piccola di un notebook ma decisamente più grande di un iPhone o un iPod touch”.

La casa di Cupertino si era già detta poco interessata al mercato dei netbook, ma al tempo stesso, l’azienda più innovativa del pianeta, secondo la classifica redatta da BusinessWeek non può deludere i suoi Clienti desiderosi di utilizzare un prodotto ultratrasportabile della Apple.

Il tablet-netbook sarà caratterizzato da portabilità estrema, tutta touchscrenn per: navigare, scrivere, videochattare, giocare e, volendo, anche telefonare. Il tutto con il sistema operativo, OSX, più vicino all’iPhone che non ai Mac.

potrebbero interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.