Geek

Mozilla Ubiquity: fusione tra web e linguaggio

Mozilla Labs lamentando le tediose operazioni necessarie a condividere informazioni disponibili su servizi e siti web diversi: “Stai scrivendo una mail per invitare un amico a un incontro in un ristorante di San Francisco dove nessuno dei due è mai stato – Ti piacerebbe includere una mappa. Oggi, una cosa del genere implica i lavori disgiunti della composizione del messaggio su una mail, la creazione di una mappa su un sito apposito, la ricerca di recensioni sul ristorante su un motore di ricerca, e infine la copia di tutti i link nel messaggio in via di composizione”.
Ubiquity è la risposta di Mozilla alla complessità di tutte queste operazioni: una sintesi di un’interfaccia in grado di frapporsi tra le richieste dell’utente, poste in un linguaggio il più naturale possibile, e i servizi web sottostanti richiamati automaticamente.

Internet si trasforma, da strumento che parla un linguaggio sostanzialmente tecnico e specialistico, a qualcosa in grado di comprendere le reali esigenze degli utilizzatori della rete.

Attualmente Ubiquity viene distribuito nella forma di una estensione per Firefox, con il codice sorgente rilasciato (come tutto il software Mozilla) sotto licenza open source.

potrebbero interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.