FB

Come IFTTT (if this then that) può automatizzare le operazioni in rete

Schermata 2013-01-24 alle 22.36.37

Ho da pochi giorni scoperto questo nuovo sito: IFTTT (si legge if this then that), un piccolo (e geniale) strumento che aiuta a velocizzare e automatizzare una serie di operazioni che, normalmente, dovremmo ricordarci di svolgere manualmente.

Il concetto IF THEN è alla base della programmazione chiunque si sia cimentato nella scrittura di un programma o nella costruzione un diagramma di flusso non può non essersi imbattuto nel ciclo:

se succede questo (IF This), allora fai quest’altro (Then That)

Per inizialo a utilizzare occorre registrarsi. Velocissimo. Siete già pronti ad automatizzare una marea di operazioni.

I task possono collegare fra loro un gran numero di servizi: feed RSS, posta elettronica, piattaforme come Facebook, Twitter, Flickr, Instagram, Tumblr, Instagram, il sistema di archiviazione e backup Dropbox, o Evernote e chi più ne ha più ne metta.

Possiamo ad esempio fare in modo che

  • i link che pubblichiamo su Twitter vengano anche salvati su Delicious
  • quando qualcuno ci tagga in una foto su Facebook, una copia di quell’immagine venga salvata su una cartella Dropbox
  • quando scattiamo una foto con Instagram associandovi un particolare hashtag, quella foto venga anche pubblicata in una pagina Facebook di cui siamo amministratori

Le possibilità sono infinite, non solo ma è possibile utilizzare delle azioni già definite da altri utenti e iniziare ad utilizzarle.

Per creare un proprio task occorre cliccare sull’icona “Create a Receipe”, per esempio se vogliamo inserire in Evernote una nota ogni volta che attribuiamo una stella (STAR) in Google Reader dovremo fare le seguenti operazioni:

Schermata 2013-01-26 alle 20.21.14

 

e iniziare a creare la parte if THIS then that

Schermata 2013-01-26 alle 20.22.52

Ci viene presentato un elenco di servizi: sono tutti i possibili canali verso cui indirizzare le conseguenze della nostra azione.

Scorrendo l’elenco, ci facciamo un’idea delle possibili azioni che potremmo scatenare: scegliamo Google Reader. Se non lo abbiamo già fatto dobbiamo collegare le due applicazioni ovvero consentire l’accesso a IFTT al nostro Google Reader. A questo punto impostiamo il “trigger” che dovrà scatenare l’evento ovvero “New starred item” e cliccare sul bottone “create trigger”.

Schermata 2013-01-26 alle 20.28.45

 

ora possiamo impostare l’evento ovvero cosa dovrà fare l’applicazione quando c’è un nuovo articolo con una stella sul nostro account. Scegliamo di creare una note in Evernote, ma è possibile inviare una mail. Scrivere un tweet sul nostro account o qualunque cosa vi venga in mente tra gli strumenti disponibili. In Italia non è possibile ricevere un SMS perché i nostri operatori non sono abilitati altrimenti si sarebbe potuto ricevere anche un SMS (se volete ovviare potete fare come ho fatto io. Create un evento nel calendario di Google e impostate un alert via SMS).

Schermata 2013-01-26 alle 20.36.29

L’ultimo passo sarà quello di dare alla nostra regola una descrizione che ne spieghi il funzionamento: ad esempio, Google Reader to Evernote che vi possa aiutare in futuro a sapere cosa fa questa o quella azione.

Completato anche questo passo, la creazione del task è terminata: d’ora in poi ci basterà cliccare sull’icona a stella dentro a GReader per mandare, con questo solo gesto, una nota al vostro account Evernote.

Non è fantastico? Ora l’unico limite è la vostra fantasia.

 

potrebbero interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.