APPLE

Financial Times cambia direzione, lascia l’AppStore senza lasciare iOS

Cambio di rotta. Non si capisce bene chi abbia abbandonato chi, ma sta di fatto che il Financial Times da qualche giorno ha cambiato casa per i lettori della mela morsicata. Il principale giornale economico-finanziario del Regno Unito non è più disponibile su AppStore ma raggiunge tutti i suoi lettori tramite il web.

L’applicazione è stata interamente sviluppata in HTML5 con diversi vantaggi: l’utilizzo di funzioni native del browser, animazioni senza l’utilizzo di flash, compatibilità multi – piattaforma, ma soprattutto vantaggi economici.

Certo. Perché il funzionamento dell’abbonamento su AppStore impone il pagamento di una fee pari al 30% del valore a Apple per tutti i pagamenti in-app. Evidentemente FT non poteva vivere o sopravvivere fornendo contenuti scontati del 30% su AppStore e ha deciso di cambiare rotta. Chi seguirà?

potrebbero interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.