APPLE

Apple continua a beffare Flash. Pubblicata lista di siti iPad ready.

Che a Cupertino non si ami il Flash Player di Adobe ormai non è mistero, e negli ultimi mesi lo ha rimarcato anche in modo piuttosto brusco. La guerra fra le due aziende è destinata a farsi ulteriormente più accesa: Apple ha rilasciato una lista di siti Internet completamente compatibili con iPad e, non ultimo, orgogliosamente Flash-Free.

L’elenco riporta, fra tanti, grandi nomi dell’informazione, quali CNN, Reuters o il New York Times, e servizi che insospettabilmente hanno deciso, almeno nella loro versione mobile, di abbandonare il player di Adobe in favore di HTML5: è il caso, ad esempio, di Vimeo, uno dei principali concorrenti di YouTube.

Cupertino è riuscita in uno dei propri più difficili obiettivi: convincere gli editori più importanti ad abbandonare Flash. Proprio il plugin di Adobe, infatti, è da sempre largamente utilizzato per i portali informativi, in particolare per la diffusione dei contenuti audio e video.

L’esistenza di un marchio “Ready for iPad” sottolinea la presenza di numerosi altri siti su cui non si garantisce una completa esperienza di navigazione.

potrebbero interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.