APPLE

MacBook Bianco: invece di andare in pensione si rinnova

macbook-white

Apple a sorpresa ha presentato un nuovo aggiornamento per i MacBook bianchi in vendita sullo Store americano, che invece di andare in pensione si ri-propongono in una versione più arzilla.

Sotto la scocca, rispetto al modello precedente ci sono un processore più potente, da 2,13GHz invece che 2,0, e un hard disk da 160GB – invece di 120GB. Tutti gli altri componenti e il prezzo (999$) sono rimasti invariati (a tutto vantaggio dei clienti, un ottimo esempio di come un miglioramento del livello di servizio non si traduce necessariamente in un aumento dei prezzi).

Grazie ai nuovi componenti, ora il MacBook bianco ha le caratteristiche del Mac mini più potente a listino.

Il nuovo modello non è ancora disponibile nello Store italiano, ma dovrebbe arrivare nelle prossime ore.

potrebbero interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.