Apple potrebbe ridurre i prezzi dei sui Mac

La casa di Cupertino è determinata ad aumentare la sua quota nel mercato del personal computer. Per fare questo Apple sta pensando di modificare a un paio di sue offerte che contribuiranno a ridurre i prezzi di alcuni dei più popolari sistemi Mac, secondo quanto riportato da AppleInsider.

L’operazione non si configurerebbe come una risposta al concorrente Microsoft (per le irriverenti pubblicità), ma bensì come una strategia più complessa per spingere l’acquisto di computer Mac e scoraggiare l’acquisto di netbook, finché Apple non sarà pronta con il suo netbook (o qualunque altra cosa stiano costruendo).

La riduzione di prezzo potrebbe interessare due dei best-sellers di casa Apple ovvero gli iMacs (da 20″) e dei MacBook (da 13″). Il saving potrebbe essere di ca. $100-150.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.