Webapp

Last.fm diventa a pagamento! I servizi social cercano un modello di business

lastfm-pagamento

Last.fm fa la prima mossa spiazzando tutti: diventa a pagamento. Il servizio di web-radio social, nato nel 2005, è diventato sempre più utilizzato nel mondo per il suo potente software.  L’algoritmo alla base di Last.fm è in grado di memorizzare le preferenze musicali degli utenti e proporre musica “adatta” ai propri gusti. Riesce in questa operazione grazie e i milioni di dati che ha raccolto (in termini di preferenze) in questi anni.

Ora la musica cambia. In tutti i paesi tranne USA, Germania e UK (dove gli introiti della pubblicità sono sufficienti) il servizio diventa a pagamento. Il costo in Italia sarà di 2,5 Euro al mese.

Non ci resta che attendere le mosse degli altri servizi social. Il prossimo sara Twitter.

potrebbero interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.