iPhone OS 3.0: le funzioni nascoste

iphone30-tethering1

Gli sviluppatori iscritti all’iPhone Developer Program hanno, dalla scorsa settimana, la possibilità di scaricare la la beta del nuovo SDK e con essa la nuova interfaccia dell’iPhone OS 3.0
Il vantaggio di poter spulciare tra queste è la possibilità di abilitare il tethering, ovvero l’uso di iPhone come modem per computer, sia via cavo USB sia via Bluetooth. La novità è nascosta tra le impostazioni della rete cellulare e, come aveva anticipato Apple, saranno proprio gli operatori cellulari a scegliere se dare o meno agli utenti la possibilità di attivare la funzione modem.

In iPhone OS 3.0 sembra anche esserci la possibilità di registrare video dall’applicazione Foto. Lo sviluppatore che ha segnalato questa novità in effetti non ha potuto registrare video, ma si è accorto che tentando di sincronizzare un’immagine con il servizio MobileMe di Apple era presente anche una schermata Publish Video, ovvero Pubblica Video.
Non è chiaro se questa funzione verrà estesa anche agli iPhone attualmente in commercio o se sarà una peculiarità di una prossima versione di iPhone, attesa da molti intorno all’estate prossima.

Terza scoperta degli sviluppatori è la possibilità di abilitare, tra le impostazioni di MobileMe, la geolocalizzazione del proprio smartphone. La funzione prende il nome di Find My iPhone e potrebbe permettere di mostrare ai propri amici dove ci si trova e, al tempo stesso, scoprire che fine ha fatto il proprio smartphone se lo si è smarrito o è stato rubato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.