Geek

Google apps: ora anche offline.

La sfida a Microsoft sul suo terreno è ormai aperta.
Google ha annunciato entro tre settimane sarà disponibile una versione di google apps offline : un word processor, un foglio di calcolo e un software per presentazioni che funzionano all’interno del browser.

L’obiettivo finale è molto ambizioso: portare offline tutti i propri servizi, compresa la posta elettronica di Gmail, Google Calendar, Google Talk e gli altri.

Per approfittare della possibilità di lavorare offline è necessario scaricare il plugin open source Gears e installarlo su Firefox versione 1.5 o superiore, attualmente l’unico browser compatibile. Progressivamente arriverà anche la compatibilità con Safari. Serve almeno Mac OS X 10.2.

Il lavoro compiuto offline viene automaticamente sincronizzato non appena torna il collegamento.

potrebbero interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.