Geek

Kindle il reader di Amazon


Il prossimo anno sarà l’anno degli e.reader? Sembrerebbe proprio di sì vista la quantità di modelli che sono stati presentati o stanno per essere presentati al grande pubblico.  Amazon vende il suo Kindle come e-book, ma Igor Skochinsky (un programmatore esperto in reverse engineering) è riuscito a craccare il software del Kindle e ha scoperto che in realtà le funzioni implementate sono anche di altro tipo.

 Nel suo blog spiega come “craccare” il sistema operativo dell’e-book, linux based, è possibile utilizzando moduli già presenti ma non forniti nella versione commerciale ovvero un visualizzatore di immagini digitali, il diffusissimo giochino Minesweeper (il Campo Minato di Windows, per capirci) e all’apparenza anche funzioni di geolocalizzazione utilizzando il modulo cellulare integrato.

potrebbero interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.